Sviene dopo overdose, salvato dai Cc

Un tossicodipendente di 21 anni, residente a Davero (Varese) è stato salvato dai carabinieri che gli hanno praticato il massaggio cardiaco dopo che aveva perso i sensi a causa di overdose da stupefacenti. A dare l'allarme è stata la madre del giovane che, rientrata a casa, lo ha trovato incosciente riverso sul pavimento. I militari di Azzate (Varese), arrivati sul posto prima dei soccorritori del 118, si sono alternati per praticargli le manovre salvavita, in attesa dell' ambulanza. Il 21enne è stato poi trasportato all'ospedale di Circolo di Varese dove è stato ricoverato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. LuinoNotizie
  2. LuinoNotizie
  3. Giornale di Como
  4. VareseNews
  5. Ossola News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Brissago-Valtravaglia

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...